La mia casa i miei libri


Stanze per bibliofili Come trasformare ogni ambiente con i volumi che amiamo.I libri arricchiscono la nostra vita: forniscono informazioni, accendono l’entusiasmo, riportano alla mente vecchi ricordi… e possono dare colore e un tocco di autentica personalità a ogni stanza. Che si tratti di piccoli volumi in edizione economica passati per tante mani e sistemati in una nicchia vicino alla vasca da bagno, di un’eclettica collezione di libri di ricette tramandati di generazione in generazione e distribuiti qua e là in cucina, o piuttosto di opere sontuosamente rilegate che abbelliscono lo studio di casa, questi piccoli tesori personali possono trasformare la nostra abitazione. Lo scrittore e bibliofilo Damian Thompson percorre, uno per uno, i vari ambienti della casa – soggiorno, biblioteca e studio, cucina, camera da letto e bagno, corridoi e scale, e infine la stanza dei bambini – svelando una serie di tecniche per impilare i libri o disporli sulle mensole o sugli scaffali delle librerie. Pagina dopo pagina, scoprirete come utilizzare al meglio i mobili che avete già a disposizione, come fare spazio a una raccolta in continua espansione e come combinare i libri con altri oggetti personali per ottenere un risultato esteticamente interessante. Ricco di fotografie dense di ispirazione, scritto in una prosa elegante e impreziosito da aneddoti e citazioni di lettori famosi, La mia casa i miei libri vi insegnerà a fare dei vostri amati volumi un piacere per gli occhi, oltre che per la mente. Damian Thompson vanta anni di esperienza nel mondo dell’editoria ed è attualmente curatore della sezione libri e caporedattore della rivista The World of Interiors. La sua vorace passione per la lettura e il suo progetto di approfondire l’intera opera di Dickens in ordine cronologico sono stati ridimensionati dall’arrivo dei figli. Per non perdere il ritmo, si è associato a un club del libro e ora riesce a leggere un romanzo al mese.


17.10 18.00(-5%)
  • Spedizione:  
  • Politica di Restituzione: Diritto di recesso (d.lgs. 206/2005) Una volta ricevuto l'acquisto il cliente ritiene che non sia conforme alle sue aspettative potrà recedere dal contratto, senza indicarne le ragioni, avvisando entro e non oltre 8 giorni, dal momento della consegna dell'acquisto, il nostro ufficio. Per esercitare il diritto di recesso, il cliente è tenuto a informarci della sua decisione di recedere dal presente contratto tramite una dichiarazione esplicita (compilare modulo allegato in fondo alla pagina) Importante è che la comunicazione e la restituzione avvengano entro e non oltre 14 giorni dalla consegna dell'acquisto da parte del corriere. Le spese di spedizione per il recesso sono a carico del cliente e non verranno rimborsate. Una volta rientrato in sede il libro non deve risultare danneggiato (ammaccato, strappato, macchiato, piegato, ...) perché, in questo caso, non potremo riconoscere il rimborso totale della cifra pagata per acquistarlo. Effetti del recesso Se il cliente recede dal presente contratto, gli saranno rimborsati i pagamenti relativi al suo acquisto solo se integri. Detti rimborsi saranno emessi a seguito di una nostra autorizzazione. Il termine è rispettato se · il cliente restituisce i beni prima della scadenza dei 14 giorni, da contare a partire dalla consegna dei suddetti da parte del corriere, ed entro i quali dovrà provvedere ad avvisare il nostro ufficio con richiesta scritta · l'acquisto non dovrà presentare nessun danno


Ulteriori informazioni