3 min letti
17 Aug
17Aug

"Non si butta via nulla" in una casa nemmeno gli angoli che diventano spazi da sfruttare al meglio.

Con un po' di creatività o ricorrendo a soluzioni già studiate come l'uso di ripiani, mensole o moduli si potrà sempre disporre di spazio in più per riporre, conservare o esporre. 

Questa soluzione forse è la più scontata. E' composta da  piccole mensole angolari ma a caratterizzarla è la bellissima collezione di macchine fotografiche analogiche esposte.

Tanti quadri o grafiche da sistemare? Ecco la soluzione più originale per sfruttare un angolo e creare continuità fra gli spazi!

Per chi ama il "fai da te" una libreria ad angolo "tutta natura" che caratterizza in maniera piacevole e decisa un angolo lettura in abbinamento con una vecchia poltrona in cuoio dall'aspetto vissuto e una lampada da terra in stile "old fashion".

Sempre un "fai da te" ispirato alla natura, meno rustico e più studiato negli accostamenti come il rivestimento della parete accanto e l'oggettistica.

Nella soluzione che segue, ricorrendo ad elementi d'arredo presenti sul mercato, si è scelto di trasformare un angolo accanto alla porta d'ingresso in uno spazio per lavorare o studiare. Soluzione ideale anche per una stanza per ragazzi dalle dimensioni ridotte.

Un piccolo angolo fra porta e finestra è stato arredato con un contenitore di design dalla linea essenziale e leggera utilizzabile come libreria ed espositore e dotato di un piccolo faretto led.

Questo è un esempio di angolo accanto ad una finestra e trasformato in uno spazio per lavorare ricorrendo a pochi elementi come un piano ad angolo, una poltroncina, una mensola e una griglia a parete,  molto verde e molta luce.

Ecco un altro angolo lavoro altrettanto confortevole e giocato sull'accostamento di pochi elementi ben armonizzati fra loro.

Un po' di creatività anche in questa soluzione, ideale per una camera padronale ma anche per un ingresso o soggiorno.

Ancora una volta pochi elementi dal gusto rustico dove il legno, la fibra naturale, la scelta dei tessuti dai colori neutri e un po' di verde danno luminosità e intimità alla stanza  e valorizzano un angolo che vuoto sarebbe apparso anonimo.

Lo stesso si può dire di questa soluzione dove sono le piante a farla da padrone. Bella la scelta del parquet.

Un angolo guardaroba a vista realizzato anche in questo caso con pochi elementi ma il cui risultato oltre ad essere gradevole è comunque funzionale. In questo caso l'ordine nella disposizione degli indumenti dovrà essere tassativo e mantenuto per non trasformare il tutto in un disordinato deposito!





Commenti
* L'indirizzo e-mail non verrà pubblicato sul sito Web.