4 min letti
07 Jan
07Jan

Possiamo ricorrere ad alcuni semplici stratagemmi per poter conservare più a lungo il calore all'interno dei locali della nostra abitazione durante la stagione fredda ma soprattutto  senza spendere una fortuna.

Il soggiorno è una di quelle stanze nella quale sostiamo maggiormente e diventa difficile rilassarsi e godersi il tempo libero se non bene riscaldato. 

La stratificazione di tessuti non è solo una soluzione per l'abbigliamento. Pertanto ricorrere a  tessuti come lana, pelle o pellicce sintetiche appoggiati sui divani o sulle poltrone, kilim e quadri alle pareti con colori caldi può essere una soluzione efficace.

Le correnti d'aria sono una delle principali cause di perdita di calore nelle case a causa di uno scarso isolamento, quindi bloccare le fessure e i fori d'aria può fare la differenza. Possiamo ricorrere a soluzioni fai da te oppure acquistare  paraspifferi di produzione industriale.

L'uso di tende foderate di buona qualità valgono l'investimento: sono adatte tutto l'anno e offrono controllo della temperatura. I rivestimenti oscuranti e termici aiutano a mantenere la stanza calda d'inverno ma anche più fresca d'estate, bloccando completamente la luce indesiderata. La loro capacità di aiutare a impedire all'aria fredda di penetrare in casa li rende particolarmente utili durante i mesi autunnali e invernali. Le fodere oscuranti e termiche aiutano a mantenere calda una stanza, il che ha anche l'ulteriore vantaggio che anche qualsiasi sistema di riscaldamento/raffreddamento funzionerà in modo più efficiente. Su Amazon è possibile trovare fodere per tende termiche che possono essere facilmente aggiunte ai tendaggi esistenti per fornire un isolamento extra.

Poiché il calore viene spesso disperso attraverso le finestre, l'installazione di persiane, anche fai-da-te. E' sicuramente un modo economico per aiutare a trattenere il calore all'interno della stanza indipendentemente dal tipo di finestra, poiché vengono montate su misura sulla finestra. Quando le loro lamelle sono chiuse fuoriesce pochissima aria rendendole ottimi isolanti. Le persiane sono inoltre disponibili in una vasta gamma di materiali, stili e colori, in modo che possano abbinarsi perfettamente all'arredamento della tua casa.

L'uso di tappeti la cui funzione oltre a quella estetica è anche di isolamento. La ricerca ha dimostrato che tra il 10% e il 20% del riscaldamento di una casa può essere disperso attraverso il pavimento se non è isolato correttamente. L'uso di tappeti in fibra naturale contribuiscono sicuramente a rendere le stanze più calde. Durante i mesi più freddi, aggiungono un ulteriore strato di isolamento al pavimento e aiutano a intrappolare l'aria fredda, impedendole di rendere lo spazio più freddo e facendoti risparmiare un po' più di denaro. 

Si potrebbe pensare a isolare lo spazio  della parete dietro ai termosifoni con un foglio termico per aiutare a riflettere l'aria calda nella stanza, piuttosto che lasciarla fuoriuscire. 

Riorganizzare la disposizione del soggiorno in modo che i mobili chiave come divani e sedie siano lontani da pareti esterne, finestre e porte piene di spifferi può aiutarti a sentirti più caldo quando ti rilassi allontanandoti da fonti di aria fresca. Ricordare però di non posizionare i mobili di grandi dimensioni davanti al radiatore o sopra le prese d'aria del riscaldamento perché bloccare il flusso di aria calda del riscaldamento con mobili, come un divano o un tavolo, i farà lavorare di più la caldaia per riscaldare la casa, con conseguenti bollette del riscaldamento più costose. 

Posizionare un ventilatore da soffitto alterando la rotazione in senso orario può aiutare a spingere l'aria calda raccolta attorno al soffitto verso il basso dentro e intorno al tuo soggiorno, facendolo sentire più caldo più a lungo e sfruttandolo al massimo il sistema di riscaldamento quando viene acceso.

Commenti
* L'indirizzo e-mail non verrà pubblicato sul sito Web.