1 min letti

Ispirazione siciliana per la nuova linea di piastrelle in grés porcellanato IBLA. Venature e colorazioni ricreate sulle superfici di piastrelle (60x60 cm) e lastre (60x120 cm e l'innovativo 30x120) richiamano infatti quelle della “pietra pece di Ragusa”, una roccia asfaltica che ha caratterizzato per secoli il processo artistico e culturale dell’antica area Ragusana (di qui il nome della collezione). Una pietra affascinante impiegata nella cattedrale della città ma anche nelle pavimentazioni di alcune strade europee.

Quattro le varianti colore di IBLA (nero, bianco, grigio e beige) sviluppate dai designer Piemme in chiave ceramica grazie alla tecnologia “Synchro Digit”. Increspature, rilievi e tutti i possibili effetti tridimensionali e tattili sulla superficie delle piastrelle vengono infatti realizzati digitalmente in perfetto sincrono con la decorazione digitale. Un processo produttivo che unito alla stampa a 300 dpi e alla particolare lappatura, esalta la grande profondità materica delle nuove superfici ceramiche Ibla. Effetto anticato e decori a rilievo tridimensionale di chiara ispirazione siciliana, come il pizzo tradizionale rievocato dal decoro “Tombolo” o il fine decoro floreale “Zagara”.
Accanto ai formati più classici il nuovo listone slanciato (30x119.5 cm) permette affascinanti cromatismi in molteplici soluzioni di posa sia da pavimento che rivestimento murale. Il Listoncino 10- x60 cm e lo Chevron 10x53 cm consentono rispettivamente la posa a spina all’italiana o alla fran cese.