Vivere in pochi metri quadri si può


2 min letti

Possiamo vivere in qualsiasi spazio l'importante è che ci somigli e io aggiungerei che sia ben organizzato come rendering, che ho catturato curiosando sul web. Diciamo che un progetto pronto da copiare per chi disponesse di uno spazio simile ma da personalizzare. Si tratta di un monolocale con una qualità: l'altezza sfruttabile che dovrebbe essere inferiore a 2,40/2,60 metri.

La zona giorno comprende come si può vedere un comodo divano sistemato sotto la scala a sbalzo, con gradini in legno chiaro simile al parquet che riveste il pavimento. Mentre il corrimano scorre, leggero ed essenziale nella linea, divenendo nella parte soppalcata un parapetto. Sul lato opposto al divano, in primo piano, si scorge un tavolo a parete con  due sedie utile per consumare i pasti ma, se dotato di un ripiano ribaltabile, potrebbe diventare utile per lavorare. Personalmente avrei aggiunto anche  delle mensole sul tipo del mio progetto TESIA,  prodotto da Porada Arredi, dotate di un comodo cassetto. 

Frontalmente si scorge un angolo cottura a vista, piccolo ed essenziale. 

Sul soppalco è stata collocata la zona notte con un letto attrezzato di comodi cassetti nella parte inferiore, sempre utili anzi indispensabili anche per chi vive da solo, un piccolo guardaroba attrezzato  e un bagno. 

Le luci sono state ben distribuite, a soffitto con faretti su barra orientabili per illuminare ogni punto di questa piccola abitazione. Non si è rinunciato a luci d'accento accanto al divano, sotto il tavolo a parete per illuminare e valorizzare alcune zone della casa.

Per le pareti si è optato per un colore neutro ma un tocco di colore in più o l'uso di un wallpaper Creative Space o Wall&Decò avrebbe contribuito ad aumentare visivamente lo spazio come nell'esempio che segue . 

Qualche tocco di colore sui tessuti o la scelta di un kilim per sottolineare la zona con divano potrebbero rendere questo spazio più personale. Indispensabile la scelta di oggettistica, poca, ma dalla linea originale magari recuperata in qualche mercatino dell'usato, oppure di artigianato o di design. Piante distribuite un po' ovunque. C'è proprio tutto, essenziale e funzionale... ma tutto.