Una palette di colori ispirata


1 min letti

Se non fosse una fotografia si potrebbe pensare al particolare di un dipinto. Ciò che colpisce è la fluidità dei colori e la simmetria della composizione. Ho deciso di proporre questa ambientazione perché, al di là degli elementi che la compongono, ricercati e palesemente originali e di pregio, possiamo comunque trarre spunto da essa per arredare il soggiorno di casa nostra.

I progettisti sono partiti da una palette di colori molto precisa. Si sono ispirati volutamente a quella adottata da Le Corbusier nella Maison La Roche miscelandoli fra loro fino ad ottenere un effetto di grande armonia. 

Il punto focale del soggiorno è la parete rivestita con un wallpaper artistico vagamente futurista che la trasforma in un grande quadro che armonizza perfettamente per gioco di colori e contrapposizione di linee con il grande tappeto in lana: fluide nel primo e geometriche nel secondo. Le linee fluide sono riprese anche nella curvatura dei sostegni della lampada da terra, del tavolino servomuto accanto alla dormeuse e nello schienale delle poltroncine.

Interessante l'idea di scegliere due porte scorrevoli a scomparsa nel muro la cui pannellatura, divisa in riquadri rettangolari, è stata decorata con una fibra intrecciata che riprendere il motivo a losanga del tappeto.

Il legno è presente nei faretti orientabili a soffitto, dalla forma di un cubo e sistemati sulla zona conversazione, nell'originale tavolino  dalla forma importante  che ricorda la sezione di un tronco d'albero e nei sostegni delle sedute. I tessuti del divano, delle poltroncine e della dormeuse e dei cuscini sono un chiaro richiamo ai colori del wallpaper. La perfetta simmetria degli elementi  ed il rincorrersi delle tonalità e dei materiali dà all'ambiente una sensazione di grande equilibrio e serenità.

Cosa possiamo carpire da questo progetto da riportare nella nostra casa?

  • l'idea di rivestire la parete con un wallpaper artistico, sul mercato ve ne sono di già pronti e molto interessanti. Ma se vogliamo l'originalità assoluta potremmo rivolgerci a dei laboratori in grado di creare un prodotto personalizzato
  • sottolineare la zona conversazione con un tappeto importante magari dalle linee contrapposte rispetto a quelle del wallpaper ma dai chiari richiami nei colori
  • scegliere un tavolino centrale dalla forma inusuale come in questo caso. Se si frequentano mercatini di antiquariato, botteghe di rigattieri si possono sicuramente trovare pezzi originali da collocare nel nostro soggiorno. Se poi si è pratici del "fai da te" è possibile  crearne uno da soli 
  • la disposizione simmetrica degli elementi
  • la scelta di un materiale che diventerà il protagonista dell'arredamento (legno, metallo, fibra naturale...)
  • la scelta di porte scorrevoli a scomparsa che permettono di recuperare spazio e creare dei passaggi fluidi con le altre stanze