Soluzione insolita e divertente


1 min letti

Se la casa deve rappresentarci, questa soluzione trovata su Instagram, ci parla di proprietari ironici e che amano, oltre ai cani, anche prendersi un po' in giro. Sicuramente è una soluzione che trasforma un bagno  di servizio dalle dimensioni ridotte  in un angolo originale e che non si fa dimenticare.

La scelta di trattare le pareti con un colore neutro e caldo e aggiungere una controsoffittatura in legno dello stesso colore della porta ha dato al piccolo spazio oltre a luce e volume, che in realtà non c'erano, più importanza. Interessante anche la scelta di un  mobile sospeso in legno scuro che ridefinisce lo spazio. Barra porta asciugamani e miscelatore in metallo brunito della stessa tonalità e  un ripiano nella parte inferiore per gli accessori indispensabili.  La luce diretta sul piano lavabo è fornita  da faretti ad incasso.

Fin qui tutto regolare. L'originalità sta nell'aver scelto di far realizzare un tattoowall  sulla parete, dietro al mobile sospeso, con la faccia di un Bouledogue français e coperto gli occhi con due specchi rotondi che fanno pensare a degli occhiali.


Cos'è il Tattoo Wall?

E' una tecnica di decorazione che si avvale del digitale per realizzare immagini estremamente dettagliate da trasferire direttamente sulla parete e che non ha nulla a che vedere con la decorazione  wallpaper. 

La tecnica (TATTOOWALL Digital Murals) è stata brevettata dall'Azienda TATTOOWALL, con registrazione valida in tutto il mondo, nel 1999. 

E' una tecnica che permette di decorare  superfici murali esterne ed interne, lisce o grezze, di qualsiasi dimensione, attraverso il trasferimento di inchiostri digitali, a base solvente, direttamente dalla carta al muro con un effetto affresco. Dal 2009 dopo attente ricerche l'azienda ha iniziato a commercializzare una carta transfer che non necessità di essere bagnata, semplificando così il processo applicativo. I campi di possibile utilizzo  sono fra i più disparati: chiese, musei, gallerie, ambienti commerciali e aziendali, locali pubblici, abitazioni private, hotel, resort ma anche nel settore del restauro.