Scala come una scultura


1 min letti

L'inserimento di una scala in un locale non è una impresa da poco non solo da un punto di vista progettuale ma  anche di resa finale.

Si desidera sempre che risulti leggera ma anche robusta, funzionale ma anche esteticamente piacevole.

Le tipologie di scala che il mercato offre sono molte e interessanti anche da un punto di vista  estetico ma, spesso, per ottenere un risultato unico e originale è necessario progettarla completamente.

E' il caso della scala che si può vedere nell'immagine. Il primo impatto è sicuramente quello visivo dato dal colore rosso acceso che non la nasconde, non la mimetizza ma la impone in maniera quasi prepotente nello spazio circostante. Si ha l'impressione di trovarsi di fronte ad una scultura che viene ancor più valorizzata dalle pareti bianche che la circondano. E' una scala appoggiata e autoportante in lamiera. L'intradosso dei gradini  crea una linea spezzata continua particolarmente decorativa. Gradini e parapetto formano un tutt'uno contenuto all'interno di una rete in lamiera forata che fa filtrare la luce circostante rendendo tutto il volume della scala visivamente più leggero. Si ha quasi l'impressione che tutto fluttui  nell'aria come in una litografia di Maurits Cornelis Escher!