Portare luce dove ne arriva poca


1 min letti

Spesso alcuni locali della casa risultano bui o poco illuminati dalla luce naturale come nel caso del disimpegno di questa abitazione ma la soluzione architettonica scelta ha permesso di correggere questo problema. Approfittando della presenza della cucina ben illuminata da un'ampia finestra si è deciso di praticare un'apertura nella parete, a destra, di questo locale attrezzandola, poi, con una libreria passante.

La soluzione ha favorito il passaggio della luce naturale  verso il disimpegno rendendolo meno  buio e angusto considerato soprattutto  le dimensioni ridotte.

Si è optato quindi  per un accordo nella scelta dei materiali e dei colori contribuendo a creare una piacevole continuità visiva fra i due ambienti. La porta della stanza che si affaccia sul disimpegno ha un pannello in legno nero e scorre su un binario di fattura artigianale  che  richiama, per colore e materiale, i montanti della libreria passante che si vede nell'immagine. Mentre i ripiani dello scaffale si accordano con il legno del il pavimento presente in tutta la casa. Lo stile della cucina, come si può vedere dalla fotografia in alto, è  forte e deciso. Pareti bianche e arredi in legno con finiture scure. Interessante la presenza di una parete realizzata con mattoni a vista  che si affaccia sui due ambienti attigui e che contribuisce a dare più movimento e personalità ai due locali. Trovo che questa  soluzione possa essere ripresa e realizzata in qualsiasi tipologia di abitazione, sia in una zona giorno  quanto in una zona notte, naturalmente con i dovuti adattamenti.