Piccoli spazi tutti per noi...dove leggere


4 min letti

Arredare la nostra casa in armonia con le nostre esigenze e il nostro gusto è sicuramente un primo passo per poterla vivere al meglio ma chi non ha mai cercato all'interno di questo spazio uno ancora più piccolo magari  da non condividere con nessuno dove sedersi a leggere il proprio libro preferito?

Se non c'è lo possiamo creare utilizzando veramente poco. Certo non dovranno mancare una finestra, una comoda poltrona, una lampada e tutto il resto potrà essere solo un di più affinché ci si possa sentire veramente a proprio agio.

Potrei definirlo un "angolo essenza" che riunirà, in uno spazio limitato, la nostra anima con ciò che ci piace, ci fa stare bene e sognare.   

Sbirciando sul web ho trovato diverse soluzioni che, come al solito, potranno servire come spunto nel caso non si abbia una idea di come realizzarlo.

Parto con un'idea che definirei essenziale, minimale ma che immediatamente trasmette una sensazione di morbido, avvolgente e sereno.

Come si può vedere dall'immagine è stato sufficiente posizionare un morbido tappeto chiaro accanto ad un'ampia finestra, sul quale è stato collocato un cuscino copri sdraio, fissato alla parete affinché non scivoli e  due cuscini morbidi.

La mensola della finestra è stata utilizzata per appoggiare i libri ed una pianta. Colori neutri, trame artigianali, fibre naturali ed una luce non invadente. 

L'idea che segue richiama la precedente ma è  meno intimista sicuramente più giovanile e più libera nella disposizione. 

Il tappeto e le due stampe sono servite a  delimitare il piccolo angolo collocato accanto alla finestra. Quattro cuscini fungono da seduta e piano d'appoggio mentre i libri sono stati impilati sul pavimento. La presenza di una lampada su stelo dalla linea essenziale dà la possibilità di utilizzare questo piccolo angolo in qualsiasi momento della giornata. Interessante il contrasto fra i disegni orientali del tappeto, le due grafiche e il tessuto dei cuscini accostati con un richiamo, fra loro, di colori. Sistemazione libera ma contenuta.

Naturalmente sono soluzioni per chi ama stare seduto a "livello pavimento" mentre coloro i quali avrebbero qualche problema a stare per lungo tempo in questa posizione potranno apprezzare  le proposte che seguono fatte veramente con poco.

Ecco un vero "angolo in pantofole" come lo definisco io! Una comoda bergere, Anni Cinquanta, con l'immancabile copertina, è posizionata accanto alla finestra che ha un tendaggio leggero per filtrare la luce. 

Originale il vecchio mobiletto recuperato con sopra una piccola pianta con un coprivaso che riprende i colori della coperta e del piano sul quale è appoggiata. Un altro oggetto vintage è il telefono con cursore e ha lo stesso colore della simpatica lampada a molla da parete che lo sovrasta. Accanto  una libreria carica di libri.  

Questa soluzione assomiglia alla precedente ma è più sobria, più attenta ai particolari e alla ricerca degli elementi che la compongono e rivelano i due diversi e gusti dei proprietari. Originale è il wallpaper che riveste la parete a sinistra e che ricorda una libreria carica di vecchi libri. La lampada con piantana è pieghevole, ha un diffusore di luce snodabile per  orientare la luce come meglio si desidera mentre la pesante base ne garantisce la stabilità. Tavolino di gusto scandinavo, con sostegni in legno curvato. Tre piccoli vasi bianchi con piante verdi contribuiscono ad abbellire questo sereno angolo per la lettura.

Per chi ama viaggiare con i pensieri questa soluzione che chiamerei "ricordo messicano" potrebbe essere un'idea alla quale ispirarsi. Dalle tinte meno accese rispetto al famoso stile risulta comunque luminoso e allegro grazie al colore del tessuto della bergere e l'accostamento dei materiali: fibre naturali, la scala in legno grezzo, il finto cactus in fibra, il cesto porta riviste e il tessuto del cuscino. Interessante "il tappeto" realizzato con tessere in  ceramica smaltata con disegni geometrici che si accordano perfettamente con l'insieme riprendendo il colore delle pareti e del contenitore in metallo. 

Invita proprio alla lettura questo angolo arredato con il famoso sistema di scaffalatura BILLY prodotta da  Ikea, a tutta altezza e composto ad angolo. E' stata accostato ad una comoda poltroncina con braccioli e seduta in pelle, un pouf rotondo intrecciato Bisho, una lampada da terra e tavolino  a tamburo. 

Per chi non avesse trovato, nelle precedenti soluzioni l'idea giusta per il proprio piccolo rifugio per la lettura di seguito potrà trovare altre proposte che ho trovato interessanti e di facile realizzazione. 






  





   


+