Esotico ma non troppo


1 min letti

Colori vintage dall'Africa e dall'Estremo Oriente che come  ricordi leggeri richiamano atmosfere  lontane e tranquille  perché è proprio questa la sensazione che questo piccolo spazio vuole evocare. Far sognare, un po', ad occhi aperti. 

Per le pareti e il soffitto si è optato per un colore caldo e neutro preferendo decorare solo una parete con un wallpaper che richiama il disegno delle foglie della  monstera  che si scorge in primo piano. Il tema delle foglie è stato ripreso anche in due piccole stampe alle pareti i cui colori riprendono quelli predominanti della stanza: il rosa tenue e il verde rame.

Negli arredi semplici, essenziali quasi informali,  è stato aggiunto qualche tocco di  grigio tortora scuro che sostiene bene il calore delle altre due tonalità ma ne rompe la monotonia.

La luce naturale  stempera le tonalità dei tessuti dalle trame a volte spesse come quelle della coperta, dei cuscini e del rivestimento della seduta di un divano dalle fattezze artigianali e a volte rase come quelle della poltroncina vintage.