Luce in camera da letto


2 min letti

E' il luogo intimo, privato  per rilassarsi e dormire ecco perché deve essere luminosa  al mattino per risvegliare energia e vitalità, intima e accogliente la sera per conciliare il sonno.

Il progetto luce per questa stanza deve essere discreto e senza abbagliamenti. Normalmente si ricorre a lampade da terra oppure appoggiate ai lati del letto e controllate separatamente. Se la stanza è piuttosto piccola e lo stile è essenziale come nell'esempio che segue, si possono inserire delle strisce di luci Led in una  scanalatura fra la parete e la testiera del letto orientati verso il soffitto (illuminazione d'accento). In questo caso è stata aggiunta una fascia luminosa a pavimento per evidenziare il dettaglio della pedana in legno che sembra fluttuare alleggerendone  visivamente il volume oltre a creare una pratica luce d'orientamento durante le ore notturne.

Anche la lettura richiede l'illuminazione adeguata. Se scegliete  di utilizzare una lampada da tavolo o da parete, il bordo inferiore dovrà trovarsi all'altezza della spalla in modo che il cono luminoso raggiunga le pagine. Un apparecchio con braccio snodabile è la soluzione migliore perché può essere orientato a piacere.

Un'altra soluzione è l'uso di lampade a sospensione ai lati del letto che evita l'ingombro sul comodino. Per l'altezza valgono le regole precedenti anche se va detto che questa soluzione è più decorativa  che funzionale.

Una soluzione ancor più funzionale sarebbe quella di posizionare due piccole lampade LED  con braccio flessibile fissati ai lati della testiera regolabili indipendentemente (illuminazione  funzionale)). 

Nell'immagine che segue notiamo come  la decorazione sia un aspetto cercato e caratterizzante dello stile di questa camera e le luci hanno sicuramente contribuito a raggiungere l'effetto desiderato. A partire dall'originale  wallpaper messo in risalto in maniera suggestiva  da una fascia luminosa collocata tra il muro e la testiera del letto che produce un originale e piacevole alone diffuso.  Ai lati del letto due lampade sospese in  stile vintage illuminano la testiera dall'aspetto a scacchiera. 

Nella camera si potrebbero aggiungere anche degli apparecchi direzionabili incassati a soffitto rivolti verso il centro della stanza (illuminazione diretta) e gli arredi : cassettiera,  armadio,  poltroncina...

Per riassumere

  • Le lampade da tavolo o da terra o incassate a soffitto sono le migliori per ottenere un'illuminazione  generale ottimale, ne bastano una o due oltre a quelle ai lati  del letto
  • per la lettura meglio utilizzare piccole luci Led o fibre ottiche con flusso intenso sono molto più pratiche ed efficaci delle lampade sul comodino
  • per una luce di fondo  posizionare dei faretti  puntati verso l'armadio che contribuirà a rifletterla
  • se desideriamo aggiungere effetti decorativi possiamo ricorrere all'illuminazione d'accento con l'uso di barre o strisce Led, le più indicate.